Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2017

Dibattito tra Neo Romantici e Neo Neo Classicisti il 22 febbraio

Per diffondere la Cultura e la Promozione del Dibattito, anche in IVB si organizza una disputa scolastica. Nel primo incontro con i prof. Cattani sono state spiegati i caratteri fondamentali di un buon dibattito, le tecniche per costruire buone argomentazioni e ottime risposte; quattro ore di palestra linguistica, insomma, il cui scopo potremo sintetizzarlo così: Sopravvivere in un mondo in cui gli argomenti che ci vengono proposti sono quasi sempre ingannevoli.  Adesso tocca a noi mettere in pratica quanto abbiamo imparato:  due gruppi quindi : il Parnaso vs l'Accademia Romantica. Chi uscirà vincitore dal confronto?

Per i Romanticoni 
SCHILLER, Sulla poesia ingenua e sentimentale in https://www.academia.edu/.../Critica romantica e nostalgia del presente [1795]

W.A. SCHLEGEL, "Appo i Greci la natura umana bastava a se stessa..." in Corso di letterartura drammatica [1809]
M.ME DE STAEL "Dovrebbero a mio avviso gl'italiani... "in it.wikisource.org/.../Sulla …

Purgatorio, Canto XXIV (da http://divinacommedia.weebly.com/purgatorio-canto-xxiv.html)

G. Doré, I golosi della VI Cornice,  Forese parla di Piccarda e indica altri golosi (1-33)

"La mia sorella, che tra bella e buona non so qual fosse più, triunfa lieta ne l'alto Olimpo già di sua corona"...
"O frate, issa vegg'io", diss'elli, "il nodo che 'l Notaro e Guittone e me ritenne di qua dal dolce stil novo ch'i' odo! ..."
"Or va", diss'el, "che quei che n'ha più colpa, vegg'io a coda d'una bestia tratto inver' la valle ove mai non si scolpa..."




Dante e Forese Donati continuano a parlare e a camminare lungo la VI Cornice, senza rallentare, mentre le altre anime dei golosi osservano Dante stupite del fatto che sia vivo. Il poeta afferma che Stazio procede lentamente verso l'alto per trattenersi con Virgilio, poi chiede all'amico se sa qual è il destino ultraterreno della sorella Piccarda e se fra i compagni di pena vi sono personaggi degni di nota. Forese risponde che la sorella,…

Neoclassicismo e Pre-romanticismo

« Prese la parola per vomitare tutte le imprecazioni possibili contro il generale Bonaparte. Armato di un pugnale, facendo esclamazioni e contorsioni orribili, lo ha immerso con furore nel parapetto della tribuna, giurando di immergerlo allo stesso modo nel cuore del perfido Bonaparte ».Carteggio dell'incaricato austriaco Von Humburg, in Verbali delle sedute della Municipalità provvisoria di Venezia, 1797 (a c. di A. Alberti e R. Cessi), Bologna, Zanichelli, 1928, vol. III, p. 63; (trad. dal francese).
Scarica schema Neoclassicismo e Pre-romanticismo
Neoclassicismo Pre-romanticismo Sviluppo cronologico: 1764 - 1815 (interno all'Illuminismo)

Ultimi tre decenni del Settecento (contro l'Illuminismo e il classicismo) Definizioni: Movimento di gusto, non organizzato
Ha diffusione in tutta Europa Riguarda tutte le arti: letteratura, pittura scultura, arredamento, architettura etc.. Ha differenze diacroniche: 1.N. Arcadico (Savioli) 2.N. Napoleonico e decorativo (Monti) 3.N. Ro…